Truffa sul web, nei guai giovane campano

Il 24enne campano, dopo aver stipulato un contratto di vendita on-line di prodotti di elettronica, si è fatto versare la somma di 170 euro, senza procedere alla consegna delle apparecchiature all’acquirente.

I Carabinieri di Pennabilli hanno denunciato un 25enne di Acerra, residente ad Afragola, con l'accusa di truffa. A conclusione di indagini avviate a seguito della denuncia presentata da un 19enne residente a Pennabilli, i militari hanno accertato che il 24enne campano, dopo aver stipulato un contratto di vendita on-line di prodotti di elettronica, si è fatto versare la somma di 170 euro, senza procedere alla consegna delle apparecchiature all’acquirente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il programma Melaverde fa tappa in Romagna tra ristoranti e tour in collina

  • Temperature in picchiata, arriva la prima nevicata della stagione

  • Tre giorni di live, a Capodanno Riccione diventa la capitale della musica: arivano anche Emma e Mahmood

  • Aggressione sessuale nell'ascensore di una clinica medica: paura per una ragazza

  • "Siamo nel mirino delle bande di ladri", i residenti infuriati chiedono più sicurezza

  • In migliaia all'assalto di 38 posti di lavoro: boom di domande per il concorso

Torna su
RiminiToday è in caricamento