Truffa sul web, nei guai giovane campano

Il 24enne campano, dopo aver stipulato un contratto di vendita on-line di prodotti di elettronica, si è fatto versare la somma di 170 euro, senza procedere alla consegna delle apparecchiature all’acquirente.

I Carabinieri di Pennabilli hanno denunciato un 25enne di Acerra, residente ad Afragola, con l'accusa di truffa. A conclusione di indagini avviate a seguito della denuncia presentata da un 19enne residente a Pennabilli, i militari hanno accertato che il 24enne campano, dopo aver stipulato un contratto di vendita on-line di prodotti di elettronica, si è fatto versare la somma di 170 euro, senza procedere alla consegna delle apparecchiature all’acquirente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Party in spiaggia, due 15enni violentate dall'amico

  • Padre di famiglia cerca una lucciola ma si trova a letto con un trans, parapiglia nel residence

  • Forte vento e un veloce temporale faranno abbassare le temperature

  • La Guardia di finanza scopre una "furbetta" del reddito di cittadinanza: denunciata una 60enne

  • Si tuffa con gli amici ma non riemerge: dopo due giorni di agonia muore un ragazzo di 19 anni

  • Il marchio Cocoricò torna sotto la piramide: ad acquistare il brand Enrico Galli

Torna su
RiminiToday è in caricamento