Truffatori in azione nella Valmarecchia, in tre finiscono denunciati dai carabinieri

A finire nei guai un 32enne residente in provincia di Novara ed un 43enne residente in provincia di Trento in concorso con un 28enne sammarinese

Truffatori in azione nella Valmarecchia con i carabinieri della Compagnia di Novafeltria che, in pochi giorni, hanno denunciato a piede libero 3 persone. A finire nei guai un 32enne residente in provincia di Novara ed un 43enne residente in provincia di Trento in concorso con un 28enne sammarinese. La prima vicenda ha visto come protagonista il 32enne novarese che, nel mese di maggio, aveva venduto a un ragazzo di Pennabilli un computer da 900 euro attraverso un sito di vendita on line. Il romagnolo, dopo aver pagato, aveva atteso in vano l'arrivo dell'oggetto e, alla fine, si era risolto a rivolgersi ai carabinieri. I militari dell'Arma, al termine delle indagini, hanno identificato il 32enne denunciandolo a piede libero.

Più complessa, invece, la vicenda che ha portato alla denuncia di un 28enne di San Marino e di un 43enne della provincia di Trento. Sempre a Pennabilli, un residente aveva acquistato una porta da garage trattando la vendita con un agente di commercio, il 28enne, lo scorso maggio. Dopo aver concluso l'affare, e verstato a titolo di caparra 1200 euro tramite bonifico bancario, non aveva mai ricevuto il materiale. Anche in questo caso, la vittima si è rivolta ai carabinieri che, oltre al sammarinese, hanno denunciato a piede libero il 43enne in qualità di proprietario della ditta che avrebbe dovuto consegnare la porta da garage.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stroncato da un malore durante la partita di calcetto muore a 28 anni

  • Risotto coi funghi velenosi: muore dopo una settimana di agonia

  • Il Cocoricò riapre le porte con un nuovo gestore: "Inaugureremo a Pasqua e ci saranno grandi eventi"

  • Amazon a Santarcangelo, il colosso dell'e-commerce ha aperto i battenti

  • Valerio Braschi pronto ad aprire il suo ristorante: il campione di Masterchef cerca personale

  • Indossa vestiti a strati e poi cerca di scappare dal negozio senza pagarli

Torna su
RiminiToday è in caricamento