Stanati dall'Arma gli specialisti delle truffe degli "appartamenti fantasma"

I militari della tenenza di Cattolica hanno denunciato per truffa un siracusano di 38 anni ed un leccese di 39 anni, entrambi già noti alle forze dell'ordine

Pprosegue in maniera serrata il monitoraggio, da parte dell’Arma di Riccione, sul fenomeno dei cosidetti "appartamenti fantasma". In particolare, in occasione di alcuni controlli disposti dalla Compagnia della Perla nelle ultime settimane, i militari della tenenza di Cattolica hanno denunciato per truffa un siracusano di 38 anni ed un leccese di 39 anni, entrambi già noti alle forze dell'ordine.

Le indagini esperite consentivano di attribuire agli indagati la commissione di cinque truffe portate a compimento in danno di altrettanti  ignari  interlocutori, attratti dalla truffaldina pubblicizzazione, effettuata sul web, di appartamenti di fatto inesistenti, e che consentiva ai prevenuti di ottenere dalle vittime l’accredito, su proprie carte prepagate, di una somma complessiva di 2mila euro circa.

L'Arma di Riccione ricorda ai tanti turisti in procinto di giungere in Riviera "l’importanza di seguire alcuni pratici ma importanti consigli contenuti in un decalogo recentemente pubblicato sui siti internet di alcune amministrazioni locali della zona nonché illustrati nel corso di incontri pubblici".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cimici: 4 rimedi naturali per allontanarle da casa

  • Stroncato da un'overdose, giovane padre di famiglia ritrovato senza vita nel garage

  • Lo storico negozio annuncia la sua chiusura sui social dopo 54 anni di attività

  • Regolamento di conti per droga sfocia in tentato omicidio: giovane lotta per la vita, due arresti

  • Assalto esplosivo al bancomat, danni al Comune: "Uno scenario da guerra"

  • Fare la spesa, dove si risparmia a Rimini

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento