menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Truffe sul web, alcol, coltelli e droga: raffica di denunce dei Carabinieri

I Carabinieri della Compagnia di Riccione sono stati impegnati nel weekend in un servizio coordinato per le prevenzione e repressione dei reati predatori e lo spaccio di sostanze stupefacenti

I Carabinieri della Compagnia di Riccione sono stati impegnati nel weekend in un servizio coordinato per le prevenzione e repressione dei reati predatori e lo spaccio di sostanze stupefacenti. Un marocchino di 20 anni, già noto alle forze dell'ordine, è stato denunciato dopo esser stato trovato in possesso di un coltello a serramanico. Inoltre, al termine di una articolata attività investigativa. A Misano un 40enne sardo è stato denunciato per truffa.

L'uomo, già noto alle forze dell'ordine, ha messo in vendita un cellulare i-phone in internet incassando il denaro dell’acquirente senza però poi inviare il telefonino. Stessa accusa anche per un ventenne romeno, che ha acquistato sul web una Volkswagen Tuareg pagando con assegni scoperti. I Carabinieri di Montefiore hanno denunciato a piede libero un 35enne marocchino, in quanto controllato in Gemmano, hanno appurato che era inottemperante al decreto di espulsione emesso il 29 gennaio del 2014.

Per quanto riguarda il controllo della circolazione stradale, invece, sono stati denunciati quattro conducenti con contestuale ritiro della patente per guida in stato di ebrezza alcolica. A Santarcangelo, invece, i Carabinieri della locale stazione hanno denunciato un 45enne del posto. L'individuo si trovava al volante di un furgone con la patente revocata dal 2010 e in stato di alterazione psicofisica, con un tasso superiore al limite di 0,80 grammi per litro. Infine, sono stati segnalati all’Autorità amministrativa in quanto assuntori di sostanza stupefacente tre individui con contestuale sequestro di 2 grammi di marijuana. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento