Tumori del sangue, a Rimini un convegno internazionale con esperti di fama mondiale

La due giorni è orientata su tutte le patologie oncologiche del sangue e vuole fornire aggiornamenti sulle ultime novità terapeutiche, oltre a favorire scambi e collaborazioni

E' il più importante evento congressuale fin qui organizzato dalle Ematologie della Romagna – la Struttura IRST IRCCS insieme alle unità dell’AUSL Romagna – quello che si tiene a Rimini giovedì e venerdì. Già il titolo “Hematologic Malignancies – Neoplasie ematologiche” rivela le ambizioni scientifiche e il respiro internazionale della due giorni organizzata dal board scientifico trasversale composto da Gerardo Musuraca (IRST), Francesco Lanza (AUSL Romagna Ravenna), Patrizia Tosi (Rimini), Giovanni Martinelli (Direttore Scientifico IRST), Monica Tani e Michela Rondoni (Ravenna), Annalia Molinari (Rimini), Dr Sonia Ronconi e Dr Alessandro Lucchesi (IRST).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A differenza dei precedenti eventi (proposti a Ravenna e Meldola secondo il principio della rotazione della sede) il Convegno di Rimini non avrà un carattere monospecialistico ma orientato su tutte le patologie oncologiche del sangue e avrà l’obiettivo di fornire aggiornamenti sulle ultime novità terapeutiche, l’occasione per un concreto scambio di conoscenze e instaurare collaborazioni su trials clinici. “Siamo felici – spiega Gerardo Musuraca, ematologo IRST e segretario scientifico del Congresso – di poterlo definire l’evento più importante organizzato fino ad oggi in Area Romagna non solo per la durata, due giorni, ma soprattutto per la presenza di molti tra i più importanti esperti al mondo per le singole patologie. Per citarne solo alcuni, saranno con noi alcuni professionisti di riferimento nello studio e trattamento delle singole patologie: Jennifer Brown (Dana-Farber Cancer Institute di Boston, USA) per la leucemia linfatica cronica; Simon Rule (University of Plymouth, UK) per il linfoma mantellare; sul mieloma interverrà Shaji Kumar (Mayo Clinic, USA); sarà presente Efstathios Kastritis (Alexandra Hospital - University of Athens) guida per quanto riguarda il linfoma di Waldenstrom. Ma è il livello complessivo a esser molto alto; per questo nutriamo grandi aspettative”. Tra i relatori, sul palco, nelle otto sessioni complessive, si alterneranno alcuni tra i più rappresentativi professionisti operanti sulle più frequenti patologie ematologiche: leucemie linfatiche croniche, tutti i tipi di linfomi sia aggressivi sia indolenti, leucemie acute linfoblastiche e mieloidi (affrontate sotto la lente degli aspetti genetici e dei trattamenti più innovativi), mieloma multiplo. A completare il panorama, sarà tra i focus, ovviamente, anche l’ultima frontiera dei trattamenti: l’immunoterapia autologa Car-T per linfomi (ne parlerà la dr.ssa Annalisa Chiappella del team del prof. Corradini che all’INT di Milano, per primo in Italia, propose questa sperimentazione) e mieloma (dr.ssa Patrizia Tosi). Per info www.proeventi.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nella mattinata, ragazzino perde la vita

  • Si lascia cadere nel vuoto, gesto estremo di un ragazzo

  • Col monopattino elettrico in A14, bloccato dalla polizia in autostrada

  • Stroncato da un'overdose, giovane padre di famiglia ritrovato senza vita nel garage

  • Bellaria piange la scomparsa del 13enne, proclamato il lutto cittadino

  • Ristorante riminese nel top restaurant di TripAdvisor

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento