menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tunisino pizzicato a San Leo con 50 grammi di droga, arrestato dall'Arma

In manette per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. Processato per direttissima, il 26enne nordafricano è stato condannato agli arresti domiciliari

Nella notte tra lunedì e martedì, in seguito a un controllo del territorio per contrastare lo spaccio di stupefacenti, i carabinieri di Novafeltria hanno fermato un tunisino 26enne residente a San Leo trovato in possesso di 50 grammi di droga tra hashish e cocaina: Per il nordafricano sono scattate le manette e, dopo aver trascorso la notte in camera di sicurezza, martedì mattina è stato processato per direttissima e sottoposto agli arresti domiciliari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento