Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca

Turismo, più treni sulla Riviera: l'orario estivo di Trenitalia con le nuove Frecce

Per quanto riguarda i treni regionali ogni giorno fermeranno a Rimini fino a 129 treni, 59 a Riccione, 59 a Cattolica

trenitalia

L'estate mette il turbo con 6.162 collegamenti al giorno, un aumento di 270 servizi estivi e 600 destinazioni raggiunte. Circa 2,1 milioni di posti disponibili ogni giorno, con 4.400 posti bici. 230 collegamenti quotidiani con le Frecce. Sono questi alcuni tra i numeri che fotografano l'offerta estiva di Trenitalia, presentata mercoledì mattina in streaming dall'Ad e Dg di Trenitalia, Luigi Corradi. La nuova offerta estiva entra in vigore il 13 giugno.

Emilia Romagna: focus su Rimini

L'Emilia-Romagna si conferma crocevia delle rotte servite dalle Frecce di Trenitalia. Tra le principali novità di quest’anno il nuovo Frecciarossa notturno Milano-Reggio Calabria e i collegamenti Frecciarossa Fast che avvicinano ulteriormente Nord e Sud Italia. Saranno oltre 40 ogni giorno le Frecce per la costa adriatica, con fermate nelle principali località della riviera romagnola. Fra le novità ci sono quattro nuovi Frecciarossa -due da/per Milano e due da/per Bolzano/Verona- con fermate a Rimini, Riccione e Cattolica, per favorire il turismo da Lombardia e Triveneto. È confermata anche la coppia di Frecciabianca fra Roma e Ravenna, con fermate pure a Riccione e Rimini. Per gli emiliano-romagnoli che sceglieranno la Calabria o la Sicilia per le proprie vacanze, invece, arrivano due nuovi Frecciarossa notturni (i primi a circolare in quella fascia oraria) con fermate a Reggio Emilia Tav e Bologna Centrale (e connessione ottimizzata a Villa San Giovanni con le navi Blue Jet per Messina).

Per Campania e Calabria, inoltre, c'è una nuova coppia di Frecciarossa Fast diurni, con fermata a Bologna e "connessioni ottimizzate" con i collegamenti marittimi per e dalla Sicilia. Nuova coppia di Frecciarossa nel weekend anche per Oulx e Bardonecchia, con fermata a Bologna, mentre inoltre viene incrementata l'offerta Intercity da Bologna a Lecce con 6 collegamenti al giorno e il prolungamento, su Lecce, di una coppia di Intercity Bologna-Bari.

I treni regionali

Anche i treni regionali scendono in campo per sostenere la riscoperta del territorio nel rispetto dell’ambiente. In Emilia Romagna Trenitalia Tper (70%Trenitalia e 30% Tper) garantirà fino a 132 treni regionali al giorno e 70 mila posti per il collegamento delle località costiere con Bologna, le altre città dell’Emilia e alcune località lombarde Complessivamente, ogni giorno fermeranno a Rimini fino a 129 treni, 59 a Riccione, 59 a Cattolica e 44 a Cervia e Cesenatico. Intensificate le corse nelle giornate e nelle fasce orarie di maggiore affluenza con punte di sei treni all’ora.

Tra le altre novità, inoltre, saranno intensificati anche i collegamenti regionali diretti fra Firenze e Ravenna/Rimini con l'introduzione di una coppia di treni giornaliera (partenza alle 7.25 da Firenze con rientro alle 16.20 da Rimini e 17.18 da Ravenna e fermate in tutte le località della costa) e una in servizio nei festivi (partenza da Firenze alle 6.20 con rientro alle 19.20 da Rimini e 20.16 da Ravenna e fermate in tutte le località della costa).

L'intervento di Corradi

"Con la nuova offerta di Trenitalia - ha spiegato proprio Corradi - vogliamo che l'estate porti con se un servizio più importante e forte per aiutare la ripresa dell'Italia. C'è un grande bisogno di vacanze e relax dopo tutto quello che abbiamo passato. Lo si potrà fare usando il treno. In questa offerta ci concentriamo su due aspetti fondamentali: la vacanza e il week end. Offriremo pacchetti particolari e soluzioni capillari per usare il treno nel week end, raggiungendo anche località dove il treno non arriva normalmente, offrendo quindi un servizio 'door to door', grazie ad una serie di accordi siglati in intermodalità, in particolare con gli autobus. Manterremo, inoltre, tutti i livelli di sicurezza anti covid, quindi distanziamento, percorsi sicuri, disinfestazione ogni sera per i treni ma anche durante il viaggio. Abbiamo poi introdotto una novità: filtri al grafene di nuova tecnologia per ripulire l'aria, anche se i dati che abbiamo ci dicono che il treno è un mezzo di trasporto assolutamente sicuro sul fronte Covid".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Turismo, più treni sulla Riviera: l'orario estivo di Trenitalia con le nuove Frecce

RiminiToday è in caricamento