rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
Cronaca Riccione

La stagione turistica trasloca da Cortina a Riccione. Sulle Dolomiti l'anteprima di una spiaggia riccionese

Riccione in trasferta a Cortina con il Kite Village. Nel contesto del primo Cortina Snowkite Contest in versione iridata

Riccione in trasferta a Cortina con il Kite Village. Nel contesto del primo Cortina Snowkite Contest in versione iridata, a Col Gallina è andata in scena una due giorni di sole, festa e divertimento all’insegna del kite, che idealmente ha segnato il passaggio di consegne tra montagna e mare. Il Kite Village ha trasformato l’area di fronte al rifugio Col Gallina di Raniero Campigotto in una spiaggia in pieno stile riccionese. Fausto Ravaglia, bagnino e titolare dello stabilimento Marano Beach di Riccione, ha portato con sé brandine prendisole, i gommoni e i gonfiabili per divertire i più piccoli, mentre i più grandi hanno potuto provare gli aquiloni della scuola di Claudio Angelini, 151 Riccione H2O Sports.

Molto apprezzate anche le varie specialità gastronomiche, dalle piadine di Riccione Piadina ai prodotti di eccellenza di Villani Salumi, accompagnati dai vini di Venturini Baldini e dalla Birra Amarcord, come anche le tisane de L’Angelica e il caffè Pascucci, ideali per riscaldarsi all’aperto.

La musica è stata un ingrediente fondamentale della festa: i Dj Set by Riccione Intrattenimento e Samsara Beach hanno fatto ballare tutti, sia sulla neve di Col Gallina che nella serata di sabato, al Bilbò Club Piano B, storico locale nel cuore di Cortina, come special guest. Un grande successo è stata infine la gara di beneficienza di domenica mattina, uno slalom gigante organizzato dalla Scuola di Sci Snowdreamers di Cortina in collaborazione degli SciAttori: il ricavato viene devoluto all’Unicef per il finanziamento di progetti a favore dei bambini coinvolti nel conflitto in Ucraina.

Il primo classificato ha ricevuto da Attilio Cenni, regista dell’evento, un weekend offerto da Federalberghi Riccione, il secondo classificato ha vinto un weekend con lettino e ombrello nello stabilimento balneare Marano Beach, mentre il terzo potrà frequentare un corso di vela o windsurf offerto dalla Scuola 151 Riccione H2O Sports.

“E’ stata una collaborazione davvero riuscita – sottolineano tutti gli operatori di Riccione in trasferta montana - all’insegna di uno sport scenografico e divertente come il kite che ha valorizzato i tanti punti di contatto tra due località di eccellenza come Riccione e Cortina. Siamo certi che ci siano tutti i presupposti per trasformare questa esperienza in un grande evento annuale. Ringraziamo l’amministrazione per averci supportato in questa iniziativa”.

Per l’assessore a Turismo, Sport, Eventi del Comune di Riccione, Stefano Caldari: “Alla manifestazione che ha visto i più grandi atleti a livello internazionale sfidarsi sulle piste innevate delle Dolomiti, l’amministrazione ha scelto con grande piacere di patrocinare il fuori evento del Riccione Kite Village con le spettacolari esibizioni di kite surf, dal mare quindi alla montagna e le tipiche brandine da sole dove rilassarsi tra una piadina riccionese e un intrattenimento musicale, sempre made in Riccione. Grazie di cuore ai nostri operatori che hanno reso possibile con passione, spirito di intraprendenza e un’organizzazione puntuale questa splendida avventura tra cui Fausto Ravaglia di Marano Beach, Claudio Angelini della 151 Riccione H2O Sport, Federalberghi, Riccione Intrattenimento e Samsara Beach. Un ottimo lavoro di squadra che ha catapultato Riccione in questo inizio primavera direttamente sulla neve”.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La stagione turistica trasloca da Cortina a Riccione. Sulle Dolomiti l'anteprima di una spiaggia riccionese

RiminiToday è in caricamento