menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Turismo, vertice a Riccione: "Smentite le previsioni pessimistiche per Natale"

I rappresentanti della categorie economiche cittadine hanno confermato le valutazioni di partenza, avanzando chiavi di lettura e proposte utili a proiettare il metodo di lavoro e il confronto sui prossimi appuntamenti importanti in chiave turistica

Si è svolto martedì pomeriggio l’incontro tra l’Amministrazione comunale, rappresentata dal sindaco di Riccione, Massimo Pironi, e i rappresentanti delle associazioni economiche e di categoria, dei Club di prodotto e dei comitati d’area cittadini. “Questo incontro – ha premesso Pironi – non ha alcun intendimento autorefenziale, ma ci sembrava importante avere un riscontro e un confronto con gli operatori sulle scelte compiute e sulle proposte di intrattenimento messe a punto dall’Amministrazione comunale in accordo con le stesse categorie economiche".

"Ci eravamo dati dei criteri, in primo luogo la coerenza delle proposte individuate con la nostra identità; in secondo la scelta di mantenerci su un piano di sobrietà, vale a dire la volontà di impiegare in modo corretto e senza sprechi il denaro pubblico - continua il primo cittadino -. I dati e gli elementi che, come Amministrazione, abbiamo raccolto hanno smentito le previsioni pessimistiche circolate tra gli operatori e riprese dalla stampa locale nell’imminenza delle feste natalizie. Non possiamo pensare di competere, quanto a risorse economiche, con realtà più grandi che mettono in campo iniziative dai costi per noi improponibili".

"La sfida deve essere condotta sulla capacità della riviera di offrire un’offerta strutturata e complementare, adatta a coprire tutte le fasce - sprona il sindaco -. Dobbiamo giocarcela sulla  capacità di costruire collaborazioni con tutti i soggetti, imprenditoriali e del volontariato cittadino, che possono aiutarci a realizzare percorsi identitari. Il risultato raggiunto quest’anno, promuovendo finalmente gli eventi nei tempi giusti per la commercializzazione, dimostra che Riccione mantiene una sua grande capacità attrattiva, come città bella e gradevole, ricca di opportunità e di proposte , e che la via giusta è quella di costruire eventi coerenti con questa idea di città, eventi in grado di costituire un valore aggiunto.”

Sullo sfondo delle immagini delle iniziative svoltesi in città, il Sindaco Pironi ha ricordato l’operazione messa in atto sul “Brand Riccione” e sul coordinamento dell’immagine complessiva della città, l’evento “Riccione mi strega” proposto dal Consorzio d’area di viale Ceccarini in collaborazione con Cna e con il tavolo di lavoro “Riccione Futuro è”, l’animazione messa in campo nel centro della città dal villaggio di Babbo Natale Riccione Christmas Village e dalla pista di pattinaggio sul ghiaccio, la corsa dei Babbi Natale di Santo Stefano, il Concorso video “Riccione Stream”, la scommessa affrontata dall’Associazione Città Teatro con la gestione natalizia del Teatro del Mare ad uso delle famiglie con bambini e con l’originale Capodanno a Teatro festeggiato con lo spettacolo-concerto di Gene Gnocchi, lo straordinario Concerto degli Auguri al Palazzo dei Congressi, il concerto di San Silvestro con la Mirko Casadei Beach Band, seguito da migliaia di persone in piazzale Roma.

Tra i risultati promozionali e di comunicazione, il sindaco ha poi ricordato il count-down della Rai da piazzale Roma, la diretta televisiva di un intero pomeriggo dal MC Hip Hop Contest al Palazzo dei Congressi con le telecamere di “Quelli che il calcio”, le immagini del bagno di Capodanno da Riccione riprese da diversi telegiornali nazionali Rai, le numerose “ospitate” di Mirko Casadei nelle seguitissime trasmissione mattutine RAI e Mediaset.

Dai diversi punti di osservazione, i rappresentanti della categorie economiche cittadine hanno confermato le valutazioni di partenza, avanzando chiavi di lettura e proposte utili a proiettare il metodo di lavoro e il confronto sui prossimi appuntamenti importanti in chiave turistica. A partire dai week-end di Pasqua 2014, del 25 Aprile e del 1° Maggio e del 2 Giugno, che quest’anno sono particolarmente interess

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento