Turista aggredito e rapinato nel cuore della Riccione balneare

I due malviventi sono poi fuggiti col bottino, uno è stato arrestato dalla squadra Mobile di Rimini

Momenti di paura per un turista che, nel cuore della Riccione balneare, è stato aggredito e rapinato. La vittima, mentre camminava lungo viale Ceccarini, è stato affrontato da due stranieri uno dei quali, all'improvviso, lo ha colpito con un pugno al collo facendo cadere sull'asfalto mentre, il complice, gli ha strappato la catenina d'oro ed entrambi sono fuggiti. Le indagini della squadra Mobile della Questura di Rimini hanno permesso di identificare uno dei due rapinatori, un kosovaro 37enne, che seppur clandestino in Italia alloggiava sotto falso nome, usando un passaporto albanese, in un hotel di viale regina Margherita a Rimini. Portato in Questura con l'accusa di rapina aggravata, è stato sottoposto a fermo. Il giudice, nella mattinata di lunedì, ha convalidato l'arresto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Alessandro Andreini la combina grossa e viene espulso dal Collegio

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Una nevicata e oltre 400mila luci per lo show di Riccione Christmas Star con la musica di Ralf

  • Inizia la Lotteria degli scontrini: come ottenere il codice per vincere fino a 5 milioni di euro

  • Ristoranti aperti solo per i conviventi, Conte: "Chiediamo a tutti di rispettare le regole"

Torna su
RiminiToday è in caricamento