Sanguinante alle mani in viale Regina Elena: turista aggredito con un coltello

Il 27enne è stato avvicinato da due giovani dell’est Europa, con il pretesto di fumare insieme una sigaretta. Successivamente uno dei due improvvisamente lo ha aggredito con un coltello

Aggredito con un coltello mentre passeggiava in via Regina Elena. Vittima dell'episodio, consumatosi nel cuore della nottata tra giovedì e venerdì, un turista 27enne di nazionalità russa. Il malcapitato ha riferito ai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di esser scappato al fine si seminare due giovani stranieri che volevano rapinarlo. Il tutto si sarebbe consumato intorno alle 4, mentre passeggiava in via Regina Elena.

Il 27enne è stato avvicinato da due giovani dell’est Europa, con il pretesto di fumare insieme una sigaretta. Successivamente uno dei due improvvisamente lo ha aggredito con un coltello, forse allo scopo di rapinarlo. La vittima, per difendersi dall’aggressione con l’arma da taglio, si è procurato alcune profonde ferite alle mani, per i quali è dovuto ricorrere alle cure dei sanitari al locale Pronto Soccorso. Attualmente i militari stanno svolgendo accertamenti per confermare le dichiarazioni rese dal denunciante e per ricercare testimonianze utili per le indagini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento