Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca Riccione

Tragedia in mare, turista annega davanti agli occhi della moglie

Portato a riva dal salvataggio, a nulla sono valse le manovre per rianimare l'uomo che stava trascorrendo le proprie vacanze a Riccione

Tragedia sulla battigia di Riccione, nella mattinata di martedì, dove un turista 79enne di Verona ha perso la vita annegando in mare. Il dramma si è consumato nello specchio d'acqua davanti al Bagno 119 dove l'anziano si era tuffato insieme alla moglie intorno alle 10. Pare che il veronese abbia iniziato a rallentare la nuotata, forse a causa di un improvviso malore, per poi scomparire sotta'cqua davanti agli occhi della donna che ha dato l'allarme. Il bagnino di salvataggio è accorso sul posto e, dopo essersi tuffato, ha riportato a galla il 79enne per poi iniziare le manovre di rianimazione mentre sulla spiaggia sono accorsi i sanitari del 118 con ambulanza e auto medicalizzata. Nonostante tutti i disperati tentativi per far ripartire il cuore del veronese, alla fine il medico si è dovuto arrendere e dichiararne il decesso. Sul posto, per le pratiche di rito, è intervenuta la Capitaneria di porto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia in mare, turista annega davanti agli occhi della moglie

RiminiToday è in caricamento