Cronaca

Turiste tedesche aggredite mentre facevano il bagno nude, condannato il maniaco sessuale

Il giudice ha accolto la tesi della difesa riconoscendo il fatto di lieve entità, le vittime salvate da un giovane di colore

E' stato ritenuto colpevole e condannato a 1 anno e 4 mesi di reclusione, 1 anno e 8 mesi la richiesta del pubblico ministero, il romeno 37enne autore di un'aggressione sessuale sulla spiaggia di Rimini ai danni di due giovani turiste tedesche di 31 e 30 anni. La sentenza è arrivata tenendo conto dello sconto di pena per il rito abbreviato e del riconoscimento, da parte del giudice, delle ipotesi lievi di reato nonostante il maniaco avesse già dei precedenti specifici. Il romeno, difeso dall'avvocato Gordana Pasini, nella notte tra il 16 e il 17 giugno del 2019 si trovava sulla spiaggia libera nei pressi del porto riminese mentre un gruppo di turiste tedesche tra cui le due sorelle avevano deciso di fare il bagno nudi. Il 37enne, durante il processo, aveva sempre sostenuto di non aver avuto cattive intenzioni e trovandosi davanti le giovani completamente nude aveva tentato un approccio. Secondo la difesa, il romeno colpito per primo con uno schiaffo da parte di una delle due sorelle e ne era nato un parapiglia.

L'urlo delle ragazze, quindi, aveva attirato l'attenzione di un senegalese che si trovava nei pressi della spiaggia libera e che era corso in aiuto delle giovani. Tra l'africano e il 37enne era nata una zuffa con quest'ultimo che, avuta la peggio, era fuggito nell'oscurità mentre sulla battigia era accorsa una pattuglia dei carabinieri. I militari dell'Arma, dopo una ricerca a tappero, erano riusciti ad individuare il romeno e ad arrestarlo. L'avvocatessa Pasini, che aveva chiesto per il suo assistito l'assoluzione non ravvisando gli estremi per un'accusa di violenza sessuale, dopo la lettura della sentenza ha annunciato il ricorso in Appello.

Turiste tedesche aggredite da un maniaco sulla spiaggia

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Turiste tedesche aggredite mentre facevano il bagno nude, condannato il maniaco sessuale

RiminiToday è in caricamento