Ubriaca fradicia aizza il proprio cane contro passanti e agenti della polizia di Stato

Parapiglia nel piazzale della stazione ferroviaria, necessario l'intervento del personale specializzato per bloccare l'animale

Nel tardo pomeriggio di lunedì le Volanti della polizia di Stato sono intervenute in piazzale Cesare Battisti, a ridosso della stazione ferroviaria di Rimini, per la presenza di una donna ubriaca fradicia che aizzava il proprio cane contro i passanti tanto che un uomo era già stato ferito alla mano. All'arrivo delle divise la signora, in preda ai fumi dell'alcol, barcollando e urlando frasi sconnesse ha liberato il quattrozampe, un meticcio di Corso, che ha azzannato uno degli agenti a una gamba. Mentre il personale delle Volanti teneva a bada il cane, anche la donna ha iniziato a opporre resistenza prendendo a gomitate e calci una poliziotta minacciandola di morte se avesse osato toccare il proprio animale. Il meticcio, ancora libero, si è scagliato addosso all'agente mordendola alla mano e alle gambe. E' stato necessario l'intervento dell'unità cinofila per tenere a bada l'animale e, allo stesso tempo, bloccare l'ubriaca. Portata in Questura, è risultato essere una 47enne e nelle sue tasche sono stati trovati alcuni grammi di hashish. La perqusizione è stata estesa anche all'abitazione della donna dove, gli agenti, hanno recuperato ulteriori dosi della stessa sostanza. Arrestata per lesioni, minacce e oltraggio a pubblico ufficiale nonchè sanzionata per ubriachezza molesta ed infine segnalata al Prefetto quale assuntrice di sostanze stupefacenti la donna è stata processata per direttissima martedì mattina e condannata a 6 mesi di reclusione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

Torna su
RiminiToday è in caricamento