rotate-mobile
Martedì, 29 Novembre 2022
Cronaca Cattolica

Ubriaca infastidisce i clienti del locale e poi aggredisce i carabinieri

Nonostante l'intervento di una pattuglia dell'Arma la donna non si è calmata ed è finita in camera di sicurezza a smaltire la sbornia

Notte agitata in un bar del centro di Cattolica dove, tra lunedì e martedì, una 48enne straniera in preda ai fumi dell'alcol ha iniziato ad infastidire i clienti. Verso le 2.30 la situazione si è fatta talmente tanto insopportabile che, dal locale, hanno chiesto l'intervento di una pattuglia dei carabinieri. Nonostante l'intervento dei militari dell'Arma, la signora ha continuato col suo comportamento per poi prendersela con le divise che cercavano di identificarla. Dopo insulti e minacce, la 48enne si è scagliata contro i carabinieri che, alla fine, hanno dovuto bloccarla e ammanettarla per portala in caserma dove è stata arrestata per resistenza e minacce. Trascorsa la notte in camera di sicurezza a smaltire la sbornia, la donna è stata processata per direttissima martedì mattina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaca infastidisce i clienti del locale e poi aggredisce i carabinieri

RiminiToday è in caricamento