Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca

Ubriachi al volante, stragi di patenti nel week end di Ferragosto

Oltre agli automobilisti a venire pizzicati fuori dai limiti con l'etilometro sono stati anche i conducenti dei monopattini elettrici

I brindisi di Ferragosto non sono stati salutari per gli automobilisti che, nel corso del fine settimana, sono stati pizzicati ubriachi al volante dal personale della polizia Stradale. In occasione dell'evento clou per l'estate sono stati rafforzati i controlli sulle strade riminesi con una serie di posti di blocco dedicati proprio a contrastare il fenomeno della guida in stato di ebbrezza. Alle fine sono stati 18 i guidatori che hanno dovuto dare l'addio alla loro patente in quanto sorpresi al di sopra dei limiti di legge e per 10 di questi, trovati con un tasso alcolemico superiore a 0,8 g/l, si è anche aggiunta una denuncia a piede libero. Nel gruppo degli ubriachi, 2 automobilisti si sono visti confiscare il veicolo in quanto sorpresi con un tasso superiore a 1,5 g/l. Nella rete dell'etilometro sono finiti anche due giovani a bordo dei monopattini elettrici che, con un tasso superiore a 1,30 g/l, hanno salvato la patente ma dovranno pagare una multa molto salata. Complessivamente sono state 15 le patenti ritirate nell’immediatezza e che verranno sospese dalla Prefettura di Rimini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriachi al volante, stragi di patenti nel week end di Ferragosto

RiminiToday è in caricamento