menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ubriachi fermano a calci le auto sulla Marecchiese

Domenica sera diversi cittadini hanno segnalato in via Marecchiese due pedoni ubriachi che fermavano le auto in transito, tirando calci alla stesse, approfittando del fatto che le autovetture, nell’affrontare una rotonda, dovevano rallentare

Domenica sera diversi cittadini hanno segnalato in via Marecchiese due pedoni ubriachi che fermavano le auto in transito, tirando calci alla stesse, approfittando del fatto che le autovetture, nell’affrontare una rotonda, dovevano rallentare. Una pattuglia di carabinieri del nucleo radiomobile,ha identificato i due cittadini romeni quarantenni che, dopo gli accertamenti del caso, sono stati fatti allontanare. Al momento nessun automobilista ha lamentato danni alla propria autovettura.

Sempre domenica sera, una chiamata al  “112”, ha messo in allerta i carabinieri di Rimini, in  quanto un cittadino che segnalava che nel giardino  della propria abitazione di via Cignani, c'era una persona esanime. La pattuglia del nucleo radiomobile, ha constatato che la persona distesa sul prato, all’interno dell’abitazione privata, era un cinquantenne che apparentemente sembrava privo di vita. I carabinieri avvicinatisi, hanno verificato che respirava, per cui lo hanno scosso fino a svegliarlo.  L’uomo originario del milanese, si è scusato confessando di aver bevuto esageratamente la sera precedente e di essersi coricato sul prato per riposare, pertanto si scusava con il proprietario ed i carabinieri per il disturbo e si allontanava.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Odore di fumo in casa, 5 trucchi per eliminarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento