rotate-mobile
Cronaca Marina Centro / Piazza Alberto Marvelli

Mercoledì alcolico sulle strade, il recordman dei controlli fa schizzare l'etilometro a quasi 2,5 g/l

Ritirata la patente anche a un guidatore che ha messo in atto un pericoloso sorpasso in corrispondenza di un incrocio e dell’attraversamento pedonale

Sono state una quindicina le auto controllate dalla squadra giudiziaria della Polizia Locale nel turno serale di mercoledì. Un presidio del territorio, finalizzato al controllo della circolazione stradale per la prevenzione degli incidenti stradali legati all’abuso di alcol al volante, che si è concentrato in piazza Marvelli, dove gli agenti hanno organizzato un posto di controllo. Tra le diverse violazioni al Codice della Strada sono state 6 le patenti ritirate per guida in stato d’ebrezza, più un’altra sospesa a seguito di una pericolosa manovra di sorpasso.

Tre le violazioni di tipo amministrativo, con la sola sanzione di 544 euro e tre quelle penali che prevedono una  denuncia all’Autorità Giudiziaria in quanto con un tasso alcolemico superiore allo 0,80 grammi per litro. Due di queste ultime - in particolare un uomo alla guida di un veicolo e un giovane alla guida di una moto di grossa cilindrata -  hanno fatto scattare la sospensione massima della patente di guida prevista dal Codice della Strada che prevede minimo 2 anni, in quanto sorpresi rispettivamente con un tasso di 1,87 e 2,47 grammi per litro. Quest’ultimo quasi 5 volte superiore a quello consentito. 

Un settimo conducente, risultato negativo all’alcol test,  si è visto poi ritirarle la patente per aver azzardato una manovra pericolosa di sorpasso in corrispondenza dell’intersezione e dell’attraversamento pedonale  di Piazza Marvelli, che gli è costata, oltre alla sanzione, anche una sospensione della patente da 1 a 3 mesi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mercoledì alcolico sulle strade, il recordman dei controlli fa schizzare l'etilometro a quasi 2,5 g/l

RiminiToday è in caricamento