Ubriachi molesti, un forlivese in manette: si è scagliato contro i Carabinieri

Gli uomini dell'Arma di Villa Verucchio e Novafeltria sono intervenuti domenica sera in un bar di Torriana dopo che era stata segnalato da un anonimo la presenza di ubriaco

Fiumi di alcol e serie di interventi dei Carabinieri in tutto il riminese. Gli uomini dell'Arma di Villa Verucchio e Novafeltria sono intervenuti domenica sera in un bar di Torriana dopo che era stata segnalato da un anonimo la presenza di ubriaco. Si trattava di un 47enne del posto, che in evidente stato di ubriachezza, disturbava i passanti. L’uomo è sanzionato dai militari ed accompagnato da un parente nella sua abitazione.

Stesso intervento a Bellaria in un bar in via Roma, dove l'ubriaco di turno si è allontanato senza alcun problema. E' invece finito in manette un forlivese di 46 anni che disturbava e molestava i clienti di uno stabilimento balneare a San Giuliano. I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile, sono intervenuti per calmarlo su richiesta di numerosi turisti che avevano allertato il 112, ma appena arrivati, l’uomo, gli si è scagliato contro. I militari sono riusciti a bloccarlo e ad arrestarlo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

Torna su
RiminiToday è in caricamento