Ubriachi molesti: uno aggredisce un barista, l'altro si accanisce contro un'auto

Un 43enne milanese, annebbiato dai fumi dell'alcol, ha aggredito il titolare di un bar che lo aveva ripreso poiché stava infastidendo i clienti

Ubriaco in manette per resistenza a pubblico ufficiale. E' successo nella tarda serata di venerdì in via Regina Elena. Un 43enne milanese, annebbiato dai fumi dell'alcol, ha aggredito il titolare di un bar che lo aveva ripreso poiché stava infastidendo i clienti. Alla vista dei militari, l’uomo se l’è presa con loro, scagliandosi contro e aggredendoli con frasi offensive, poi con spinte e pugni. Per lui sono scattate le manette. Sabato mattina a seguito del giudizio direttissimo il Giudice Monocratico ha convalidato l’arresto sottoponendo l’uomo, che ha richiesto tramite i suo legale i termini per la difesa, all’obbligo di dimora nel comune di residenza in attesa della prossima udienza.

Un altro ubriaco invece ha danneggiato in Piazzale Boscovich l’auto di un pescatore, non presente sul posto poiché in mare. Sul posto era presente un militare della Capitaneria di Porto in servizio di Guardia Portuale. L’esagitato stava smaltendo una sonora sbornia e stava scaricando, senza alcuna plausibile spiegazione, la sua rabbia nei confronti di un’auto in sosta. Sul posto è stato chiamato l’albergatore dove il turista alloggiava, per acquisire copia del documento d’identità e accordarsi per risarcire il danno materiale all’auto, che se non avesse risarcito gli avrebbe comportato una denuncia per danneggiamento doloso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Muore folgorato mentre scolpisce il legno nella sua abitazione

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Il sindaco Parma lancia l'allarme: "Seconda ondata Covid sta colpendo duramente Santarcangelo"

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

Torna su
RiminiToday è in caricamento