Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca Marina Centro / Piazzale John Fitzgerald Kennedy

Ubriaco cerca di trascinare giovane turista in spiaggia, la giovane salvata in extremis

La vittima, terrorizzata, ha iniziato a urlare per chiedere aiuto facendo accorrere alcuni passanti che l'hanno liberata e chiesto l'intervento della polizia

Ferragosto di terrore per una 19enne di Cuneo che, in vacanza a Rimini, ha rischiato di venire stuprata sulla spiaggia da un nordafricano ubriaco. La giovane, intorno alle 4 del mattino, era con un gruppo di amici sul lungomare di piazzale Kennedy quando all'improvviso si è ritrovata da sola e ha iniziato a vagare in cerca della sua compagnia. In quel momento, però, è stata avvicinata da un tunisino 28enne che in preda ai fumi dell'alcol ha iniziato ad importunarla. Il giovane, nonostante il disinteresse della ragazza, si è fatto sempre più pesante e dopo una serie di apprezzamenti e insulti l'ha afferrata cercando di trascinarla sulla battigia. Terrorizzata, la piemontese ha iniziato ad urlare a pieni polmoni e sul posto si sono precipitati dei passanti che sono riusciti a liberarla dalla presa dell'aggressore. Nel frattempo, lungo la strada, è passata una pattuglia della polizia Stradale e i presenti hanno richiamato l'attenzione degli agenti che  a loro volta sono intervenuti per bloccare il 28enne. Ricostruita la vicenda, la vittima ha sporto denuncia nei confronti dell'aggressore che è stato deferito a piede libero per molestie sessuali e sanzionato per ubriachezza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco cerca di trascinare giovane turista in spiaggia, la giovane salvata in extremis

RiminiToday è in caricamento