rotate-mobile
Lunedì, 24 Giugno 2024
Cronaca

Ubriaco crea il caos nel taxi, una pattuglia delle Volanti costretta ad intervenire

Gli agenti della Questura di Rimini hanno bloccato il cliente molesto che è stato arrestato l'uomo per resistenza a pubblico ufficiale

All'alba del 25 febbraio 2023 gli agenti della Questura di Rimini sono dovuti intervenire su richiesta di un taxista alle prese con un cliente ubriaco. L'allarme è arrivato verso le 2.30 quando, una pattuglia delle Volanti, è stata avvicinata dal conducente del mezzo pubblico che chiedeva aiuto spiegando che all'interno del taxi c'erano due persone in stato di agitazione e che si rifiutavano di pagare la corsa. Gli agenti si sono così trovati davanti un cittadino nigeriano che, in preda ai fumi dell'alcol, inveiva con frasi sconnesse e nonostante le ripetute richieste non voleva fornire le proprie generalità. Nel dimenarsi, l'uomo ha più volte rischiato di colpire le divise che, alla fine, sono riuscite a caricarlo sulla Volante. Portato negli uffici di piazzale Bornaccini, lo straniero è stato arrestato per resistenza e sanzionato per ubriachezza. Sabato mattina, smaltita la sbornia, è stato processato per direttissima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco crea il caos nel taxi, una pattuglia delle Volanti costretta ad intervenire

RiminiToday è in caricamento