menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si ubriaca e si spoglia completamente: poi insegue una ragazza. Arrestato

Manette per un lituano 39enne che, dopo aver dato spettacolo in via Covignano, è stato portato in Questura. Rilasciato da corso d'Augusto, cerca di ripetere la stessa performance nei pressi delle cantinette della Vecchia Pescheria

Pomeriggio di fuoco per il personale della Volante intervenuto, in via Covignano, per un uomo che in preda a una forte agitazione, dovuta all'alcol ingurgitato, si era spogliato completamente e aveva iniziato a inseguire una ragazza che si trovava per strada. Arrivati sul posto, gli agenti hanno soccorso la ragazza e bloccato l'esagitato il quale, essendo privo di documenti, è stato portato in Questura per ulteriori accertamenti. Negli uffici di corso d'Augusto è emerso che si trattava di un lituano 39enne, già noto alle forze dell'ordine e con numerosi alias, il quale dopo essere stato calmato è stato rilasciato.

Pochi minuti dopo, al 113 è arrivata una nuova segnalazione per un uomo che infastidiva i passanti del centro storico e, in particolare, quanti si trovavano nei pressi della Vecchia Pescheria. Gli agenti sono intervenuti immediatamente e si sono trovati davanti lo stesso lituano che, ancora ubriaco, era riverso a terra apparentemente privo di sensi. Nel tentativo di capire le sue reali condizioni, per informare il 118, un agente si è chinato a terra per soccorrere il 39enne ma l'uomo è balzato in piedi aggredendolo. Il lituano è stato quindi ammanettato con le accuse di minaccia e resistenza aggravata mentre, il poliziotto ferito, è stato medicato per una distorsione alla caviglia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Utenze

Rettifica bollette luce e gas: quando e come ottenerla

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento