menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ubriaco e drogato fuggì su auto rubata e provocò un incidente in Valmarecchia

Arrivati i risultati tossicologici dell'autore del furto di una Mitsubishi avvenuto a Novafeltria lo scorso 4 agosto. L'uomo, dopo il sinistro, è stato ricoverato in prognosi riservata al Bufalini

Arrivati i risultati tossicologici dell'autore del furto di una Mitsubishi, avvenuto a Novafeltria lo scorso 4 agosto, con il malvivente che durante la fuga aveva provocato un incidente stradale andando a cappottare in un fosso. L'uomo, dopo il sinistro, è stato ricoverato in prognosi riservata al Bufalini e, dagli accertamenti sul suo sangue, era emerso che aveva un tasso alcolico di 2,38 g\l e una concentrazione di cocaina nel sangue pari a 600 ng/ml rispetto al valore della soglia di 300 ng/ml.

Tutto era iniziato nella notte del 4 agosto in piazza Bramante, a Novafeltria, dove un 42enne del posto aveva rubato una Mitsubishi PK parcheggiata. L’uomo, nel tentativo di far perdere le proprie tracce, aveva iniziato una corsa sempre tallonato dai militari dell’Arma che si era poi conclusa a Campiano di Talamello dove, il malvivente, ha perso il controllo del veicolo ed è finito fuori strada. Soccorso dai carabinieri, il 42enne era stato trasportato nel nosocomio cesenate in gravi condizioni. Per l’uomo è quindi scattata una nuova denuncia per guida in stato di alterazione psicofisica con accertamento sanitario a seguito di incidente

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Attualità

"Fellini Calls", successo per la tre giorni dedicata al regista premio Oscar

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Tragedia in A14: auto piomba su un gruppo di operai, automobilista perde la vita

  • Cronaca

    Renata Tosi lancia l'endorsement: "Sì a Rimini capitale della cultura 2024"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento