Cronaca Riccione

Ubriaco e ferito dà in escandescenze nella zona del Marano

L'uomo prendeva a calci le auto in sosta e brandiva una bottiglia, necessario l'intervento della Polizia

Controlli della polizia al Marano (foto d'archivio)

Notte agitata nella zona del Marano di Riccione dove, intorno alle 23.20 di venerdì, era stata segnalata alle forze dell'ordine la presenza di un ragazzo in forte stato di agitazione che brandiva una bottiglia e prendeva a calci le auto in sosta. Sul posto è accorsa una pattuglia della polizia di Stato con gli agenti che hanno individuato il giovane, un 31enne di origine senegalese, ubriaco e con un profondo taglio alla fronte che si aggirava vicino al Beach Village.

E' stato chiesto l'intervento del 118 e i sanitari, arrivati sul posto, hanno provveduto a medicarlo. Il ragazzo, che si è dimostrato fin da subito poco collaborativo col personale della Questura, ha sostenuto di essere stato aggredito ma non ha fornito indicazioni sul presunto aggressore. Portato in Questura per essere identificato, nelle sue tasche è spuntato un taglierino. Al termine degli accertamenti è stato denunciato a piede libero per possesso di strumenti atti a offendere, resistenza e ubriachezza.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco e ferito dà in escandescenze nella zona del Marano

RiminiToday è in caricamento