menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ubriaco ferisce la compagna con un coltello: denunciato

Tragedia sfiorata giovedì sera a Rimini. Un leccese di 46 anni, tornato a casa ubriaco, ha sfondato al porta della camera dove si era rinchiusa la compagna per difendersi, lanciandole un coltello

Tragedia sfiorata giovedì sera a Rimini. Un leccese di 46 anni, tornato a casa ubriaco, ha sfondato al porta della camera dove si era rinchiusa la compagna per difendersi, lanciandole un coltello che la malcapitata aveva con se. La donna ha chiesto l’intervento del 113. In pochi minuti in via Sabotino si sono precipitate le Volanti della locale Questura, che hanno evitato che la situazione degnerasse. La malcapitata è riuscita a cavarsela con lievi lesioni alla spalla destra.

L’uomo è stato denunciato con l’accusa di lesioni aggravate. Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, il 46enne nell’ultimo periodo si è rifugiato nell’alcol dopo aver perso il lavoro, diventando sempre più violento nei confronti della compagna. Per questo motivo giovedì sera la donna si era rinchiusa in camera.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento