Ubriaco finisce nel porto, la moglie se la prende coi carabinieri che lo stanno salvando

Surreale vicenda, lunedì sera in via Destra del Porto, per due stranieri che hanno creato il caos lungo la strada. Otto militari dell'Arma, a stento, sono riusciti a riportare la situazione alla calma

Un vero e proprio pandemonio quello scatenato lunedì sera verso le 22.45, in via Destra del Porto, da due nordafricani completamente ubriachi. Secondo quanto emerso lui, un marocchino 33enne, in preda ai fumi dell'alcol è volato nelle acque del porto davanti alla Stazione dei carabinieri. Subito è scattato l'allarme con due militari dell'Arma che, a stento, sono riusciti a ripescarlo prima che potesse affogare. Una volta portato sulla banchina, e chiesto l'intervento del 118, è arrivata la moglie del nordafricano, una marocchina 44enne anche lei completamente ubriaca, che ha iniziato un'animata discussione coi carabinieri.

Urlando frasi sconnesse, la donna si è prima scagliata contro le divise e poi, all'arrivo dei sanitari, se l'è presa con una infermiera che tentava di prestare i primi soccorsi all'uomo. La 44enne, esagitata, è arrivata addirittura a staccare la barella sulla quale i sanitari dovevano caricare il 33enne e, un pezzo di metallo, ha colpito alla testa l'infermiera. Nel parapiglia, sono intervenuti altri carabinieri della Stazione e, a stento, 8 militari dell'Arma sono riusciti ad immobilizzare la donna e a portarla in caserma da dove è poi stata caricata su una seconda ambulanza e portata, insieme al marito, a smaltire la sbornia in pronto soccorso. Lungo la strada, sia per permettere i soccorsi che a causa dei lavori per la nuova rotatoria, il traffico è andato completamente in tilt. Per marito e moglie, già fermati dagli stessi carabinieri nel pomeriggio di lunedì per ricettazione, è scattata la denuncia a piede libero per ubriachezza alla quale, per la 44enne, si è aggiunta anche quella di resistenza a pubblico ufficiale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento