Ubriaco fradicio, turista svedese sbaglia hotel: i carabinieri lo riportano a destinazione

Venrdì mattina. intorno alle 9, il titolare di un noto hotel in viale Cappellini, ha chiamato il 112, con voce agitata, riferendo all’operatore di aver bloccato una persona estranea alla struttura alberghiera che si aggirava all’interno del corridoio del centro benessere

Venrdì mattina. intorno alle 9, il titolare di un noto hotel in viale Cappellini, ha chiamato il 112, con voce agitata, riferendo all’operatore di aver bloccato una persona estranea alla struttura alberghiera che si aggirava all’interno del corridoio del centro benessere. Sul posto i Carabinieri hanno verificato che la persona bloccata era un turista trentenne  di nazionalità austriaca che, per errore, aveva sbagliato hotel a causa dell’eccessivo quantitativo di alcool ingurgitato la notte precedente.

Viste le condizioni del ragazzo, certamente non in grado di trovare da solo l’albergo dove alloggiava, i Carabinieri hanno effettuato una breve ricerca che ha permesso di rintracciare la struttura dove alloggiava l’austriaco, in viale Vespucci: chiamato il titolare, questi tempestivamente andava a riprendere il suo alticcio cliente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento