Ubriaco in piazza Marvelli si stende in strada e aggredisce due agenti

Show di un tunisino 37enne che, domenica sera, dopo aver infastidito i clienti di un supermercato di viale Vespucci crea il caos lungo le strade. Bloccato da una Volante, manda al pronto soccorso i poliziotti intervenuti per riportarlo alla calma

Prima ha iniziato a infastidire i clienti di un supermercato di viale Vespucci poi, quando gli addetti alla sicurezza hanno chiamato i poliziotti per portarlo fuori, ha messo in scena un vero e proprio spettacolo dettato dai fumi dell'alcol. Lo show di un tunisino 37enne è iniziato domenica sera, verso le 20.30, quando l'uomo, completamente ubriaco, ha driblato gli agenti della Volante intervenuti per bloccarlo e si è steso in piazza Marvelli bloccando il traffico. I due poliziotti hanno cercato di caricarlo sull'auto di servizio e, non riuscendoci, in loro aiuto è intervenuto un carabiniere libero dal servizio ma, nonostante gli sforzi dei tre uomini, è stata un'impresa bloccare il nordafricano che, nel divincolarsi, ha ferito i due agenti della polizia provocando loro lesioni poi giudicate guaribili in 7 giorni. Una volta portato in Questura il 37enne, mentre veniva rinchiuso nella camera di sicurezza, ha iniziato a sbattere violentemente la testa contro lo stipite della porta ferendosi leggermente. Processato lunedì mattina per direttissima, lo straniero si è scusato per il comportamento ed ha chiesto i termini a difesa. Il tunisino è stato quindi scarcerato in attesa del processo che si terrà venerdì prossimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento