menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ubriaco frattura la mano ad un carabiniere: arrestato

Un pesarese di 52 anni, residente a Cattolica, già noto alle forze dell'ordine, è stato arrestato nella tarda serata di giovedì a Cattolica con l'accusa di resistenza, violenza e lesioni a pubblico ufficiale

Portato in caserma per ubriachezza molesta, si è scagliato contro un carabiniere, spingendolo contro una cancellata per poi incastargli la mano destra di un carabiniere tra la porta ed il montante. Un pesarese di 52 anni, residente a Cattolica, già noto alle forze dell'ordine, è stato arrestato nella tarda serata di giovedì a Cattolica con l'accusa di resistenza, violenza e lesioni a pubblico ufficiale.

I militari, a seguito di richiesta di intervento da parte della proprietaria di un bar del luogo, che segnalava la presenza di un ubriaco che infastidiva i clienti, si sono portati sul posto. Dopo aver identificato l’individuo, lo hanno accompagnato in caserma per placare gli animi. Quest’ultimo però, in forte stato di agitazione, dovuto all’abuso di sostanza alcoolica, durante le operazioni di controllo, con gesto fulmineo, si è scagliato violentemente contro la cancellata presente, incastrando la mano destra di un carabiniere tra la porta ed il montante.

Il militare, accompagnato presso il pronto soccorso dell’ospedale di Cattolica, ha riportato la frattura della base della falange e schiacciamento delle dita della mano destra, con prognosi di 30 giorni. L'indagato è stato processato per direttissima.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Attualità

"Fellini Calls", successo per la tre giorni dedicata al regista premio Oscar

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento