menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ubriaco si schianta con l'auto, l'amico lo difende e finisce nei guai

Guida in stato di ebbrezza e si schianta. Interviene il suo amico dicendo che era lui alla guida del mezzo. Ed entrambi finiscono nei guai.

Guida in stato di ebbrezza e si schianta. Interviene il suo amico dicendo che era lui alla guida del mezzo. Ed entrambi finiscono nei guai. E' successo pochi giorni fa: nel corso di un servizio perlustrativo i Carabinieri della Stazione di Rimini Miramare sono intervenuti lungo Viale Regina Elena a causa di un incidente stradale in cui era coinvolto un cittadino di origine moldava S. I. di 34 anni, residente a Rimini, che in evidente stato di ebbrezza alcolica ha anche rifiutato di sottoporsi alla prova con etilometro.  

Un altro cittadino di origine moldava B.A., 34enne residente a Pavullo nel Frignano (MO), presente sul posto, ha però dichiarato di essere lui alla guida del mezzo. Ma i militari non si sono lasciati ingannare: accertati i fatti hanno denunciato entrambi in stato di libertà alla locale Procura della Repubblica, rispettivamente per guida in stato d’ebbrezza il primo e false attestazioni a pubblico ufficiale il secondo.


Altro servizio finalizzato alla repressione dell’abusivismo commerciale lungo il litorale, ha consentito ai militari della Stazione di rinvenire, abbandonati nei pressi del bagno 133, 60 polo e 28 foulard messi in vendita da uno straniero che, alla vista dei Carabinieri, è fuggito a piedi. La merce, del valore complessivo di circa 1.000,00 euro, è sottoposta a sequestro amministrativo, in attesa di essere distrutta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Utenze

Rettifica bollette luce e gas: quando e come ottenerla

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento