Inchiesta Acquarena-Tecnopolo, rimandata l'udienza sulle richieste di rinvio a giudizio

Per i 18 indagati slitta tutto a novembre a causa di un legittimo impedimento di un avvocato difensore

E' stata rinviata al 19 novembre l'udienza premilinare, in programma martedì mattina a Rimini, per la richiesta di rinvio a giudizio dei 18 indagati nell’ambito dell’inchiesta "Tecnopolo-Aquarena". L'udienza slitta a causa di un legittimo impedimento di uno degli avvocati. In aula il giudice Benedetta Vitolo, che ha sospeso i termini di prescrizione. Tra i 18 indagati, con accuse che vanno a vario titolo dal falso alla truffa aggravata ai danni dello Stato, ci sono anche tre dipendenti comunali. A questi si aggiungono imprenditori, tecnici e professionisti riminesi. L'inchiesta nasce dagli accertamenti della Procura di Rimini sulle attività del faccendiere Mirco Ragazzi negli uffici municipali dei lavori pubblici, partiti da una segnalazione all'autorità giudiziaria dell'ex assessore Biagini. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Inchiesta appalti, l'ex assessore Biagini mostra le carte

Secondo gli investigatori, in Comune sarebbero state sottoscritte false dichiarazioni di completamento dei lavori del Tecnopolo, così da ottenere il finanziamento di un milione e 350mila euro dalla Regione. Una documentazione che certificava un collaudo quando non erano presenti le condizioni e che secondo gli inquirenti sarebbe stata falsa. Nel filone Acquarena invece sotto la lente del giudice c'è una presunta turbativa d'asta nella procedura di assegnazione dell'appalto, con la presentazione di documentazione ritenuta falsa.  
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

  • Test sierologico gratuito, ecco le farmacie della provincia di Rimini che aderiscono

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento