Un altro venditore di cocco non autorizzato: cestino sporco e stangata da oltre 5mila euro

La Polizia Locale ricorda che "in questo tipo di vendita non vengono rispettate le condizioni igienico sanitarie indispensabili, si raccomanda pertanto di evitarne assolutamente l’acquisto"

Nell’ambito delle attività di  controllo e contrasto all’abusivismo commerciale  sull'arenile, svoltesi nel territorio della zona nord, da Rivabella a Viserbella, lunedì mattina gli agenti della Polizia Locale del Distaccamento di Viserba, hanno fermato e sanzionato un altro venditore non autorizzato di cocco, procedendo al sequestro di tutta la merce e delle attrezzature di vendita che, al momento del fermo, si presentavano in pessime condizioni igieniche. All’uomo, di origini campane, è stata fatta anche  una sanzione amministrativa che prevede il pagamento di una multa pari a 5.165 euro.

Nel corso dello stesso servizio di pattugliamento, svolto in bicicletta dagli Agenti, sono state allontanate anche diverse persone che praticavano abusivamente delle acconciature. La Polizia Locale ricorda che "in questo tipo di vendita non vengono rispettate le condizioni igienico sanitarie indispensabili, si raccomanda pertanto di evitarne assolutamente l’acquisto". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Agenti della Polizia Locale di Rimini - conizioni igieniche delle attrezzature sequestrate-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, contatti diretti e indiretti: cosa fare se sospetto di essere stato contagiato?

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

  • Autobus sorpassa gruppo di ciclisti, rovinosa caduta per un corridore amatoriale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento