menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Un curriculum con 88 condanne e 140 processi. A Rimini viene assolto

Ha all'attivo 88 condanne e 140 processi sparsi per l'Italia. Detenuto dal 2004 per un cumulo di pene, giovedì mattina si è presentato davanti al giudice del tribunale di Rimini per ricettazione

Ha all'attivo 88 condanne e 140 processi sparsi per l'Italia. Detenuto dal 2004 per un cumulo di pene, giovedì mattina si è presentato davanti al giudice del tribunale di Rimini per ricettazione. Ma l'imputato, 53enne di Santarcangelo di Romagna e difeso dall'avvocato Massimiliano Baietta, è stato assolto per mancanza di prove. L'uomo era stato 'incastrato' dalle 'rivelazioni' di un riminese (a sua volta denunciato per il possesso di un assegno rubato del valore di 1.200 euro).

Il reato si sarebbe prescritto nel 2016 ma, per una volta, l'uomo è stato giudicato estraneo ai fatti. Secondo la difesa, la denuncia era stata ritenuta fondata solo a causa del suo passato. Infatti ha processi per ricettazione di assegni, truffa, estorsione e calunnia a Rimini, Ravenna, Bolzano, Faenza, Cesena e Imola. In un procedimento era stato rinviato a giudizio con 27 capi di imputazione. Detenuto da 9 anni (ora si trova ad Orvieto), è uscito in alcune occasioni in permesso premio durante i quali si sarebbe fatto scoprire a commettere nuove piccole truffe.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Ecco i 3 momenti della vita in cui si ingrassa di più

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento