Cronaca Riccione

Un evaso e un ubriaco molesto finiti nella rete dei carabinieri di Riccione

I controlli del territorio da parte dei militari dell'Arma hanno permesso di arrestare i due uomini

I controlli del territorio, da parte dei carabinieri di Riccione, hanno permesso di arrestare sue soggetti nella giornata di sabato. A finire in manette, per evasione, è stato un 39enne della Perla Verde sottoposto agli arresti domiciliari per reati legati agli stupefacenti. L'uomo, nonostante il provvedimento restrittivo, si è allontanato dalla propria abitazione ed è stato pizzicato dai militari dell'Arma in un bar poco lontano dove stava chiacchierando e bevendo tranquillamente con altre persone. Manette anche per un 50enne friulano che, in preda ai fumi dell'alcol, stava infastidendo gli avventori di un bar di Coriano. Il titolare, vista la situazione, ha chiamato il carabinieri e, all'arrivo della pattuglia, l'ubriaco ha iniziato a dare in escandescenza insultando e aggredendo i militari i quali sono stati costretti a bloccarlo e ad arrestarlo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un evaso e un ubriaco molesto finiti nella rete dei carabinieri di Riccione
RiminiToday è in caricamento