Cronaca

Un nuovo defibrillatore sotto al porticato della Pro Loco

Il dispositivo Dae donato all’Amministrazione comunale di Santarcangelo dall’Associazione “Paolo Onofri”

È attivo il defibrillatore donato dall’Associazione “Paolo Onofri” al Comune e alla Pro loco di Santarcangelo, installato sotto al porticato dell’ufficio turistico di via Cesare Battisti. Questa mattina (sabato 29 maggio) si è tenuta una piccola inaugurazione simbolica: presenti la sindaca Alice Parma e l’assessore al Turismo Emanuele Zangoli, i rappresentanti dell’associazione “Paolo Onofri” Giorgio Ioli (presidente) e Francesco Soldati, il direttore dell’unità operativa di Medicina dell’ospedale “Franchini” Luca Morolli, il dottor Antonio Destro di Ascor (Associazione sostenitori cardiologia ospedaliera riminese), il presidente della Pro Loco Filiberto Baccolini e il parroco di Santarcangelo, don Giuseppe Bilancioni.

“Il nuovo defibrillatore arricchisce la rete dei dispositivi Dae installati nei punti sensibili della città, come il porticato del Municipio, i parchi Francolini e Campo della Fiera” dichiara la sindaca Alice Parma. “oltre che a disposizione della Pro loco, sarà un punto di riferimento anche per il centro storico alto della città, con i suoi numerosi luoghi di interesse e aggregazione: dalla Collegiata ai musei, dai pubblici esercizi allo Sferisterio. I defibrillatori sono dispositivi importantissimi per la salute di cittadini e turisti, il cui utilizzo risulta determinante in casi di emergenza”, conclude la sindaca Parma. “Per questa ragione ringrazio ancora una volta l’associazione ‘Paolo Onofri’, che grazie alla sua attività offre un sostegno fondamentale all’Amministrazione comunale e all’Ausl della Romagna nel campo della salute e del benessere delle persone”.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un nuovo defibrillatore sotto al porticato della Pro Loco

RiminiToday è in caricamento