Un progetto sociale per l’affidamento temporaneo del Bar Giardini e della pista di pattinaggio

Alla base del protocollo c’è l’attivazione di un modello di percorsi innovativi e soprattutto formativi per i giovani del Centro 21 che avranno occasione di condividere un’esperienza nuova e istruttiva

Firmata la convenzione del progetto sociale tra Comune di Riccione, ADS Polisportiva Comunale e Cooperativa sociale Cuore 21 per avviare l’attività di tirocinio formativo dei ragazzi della Cooperativa Cuore 21 che affiancheranno i gestori del Bar Giardini durante l’estate 2018. La convenzione prevede la presenza di un educatore professionale per un primo affiancamento all’avviamento dei tirocini e per un generale monitoraggio dell’attività che verrà organizzata durante la stagione estiva. Il tirocinio avrà durata dal 2 luglio al 16 settembre con 2 ragazzi- tirocinanti scelti dalla Cooperativa con contratto a tempo determinato. L’ADS Polisportiva Comunale, come sottoscritto da protocollo, si impegnerà a prestare garanzia dei gestori del bar previo accordo con la Cooperativa Sociale Cuore 21 per orari e retribuzioni previste dalla legge.

La firma del protocollo è il passo consequenziale alla richiesta presentata il 16 maggio 2018 dalla ADS Polisportiva Comunale per la disponibilità temporanea del bar Giardini al fine di realizzare un progetto sociale con un’associazione del territorio. Il 31 maggio 2018 il Comune ha approvato la proposta e la Cooperativa Sociale Cuore 21 ha dato la sua disponibilità alla sottoscrizione di un protocollo con la Polisportiva. Alla base del protocollo c’è l’attivazione di un modello di percorsi innovativi e soprattutto formativi per i giovani del Centro 21 che avranno occasione di condividere un’esperienza nuova e istruttiva.  

Si tratta del passaggio formale e conclusivo a seguito della determina comunale n.714 del 31/05/2018 che stabiliva la concessione temporanea in locazione del bar di via Giardini alla ADS Polisportiva per la realizzazione di un progetto sociale da concordare, come poi avvenuto, con l’amministrazione comunale. La durata del contratto è relativamente breve, in scadenza, come già citato sopra, il 31/12/2018, comprensivo della gestione del bar,  della pista di pattinaggio annessa e per la immediata disponibilità della Polisportiva Comunale a dare corpo ad un progetto di inserimento sociale. In questo modo la copertura del servizio, sia del bar che della pista, sono stati celermente assicurati senza alcuna interruzione del servizio stesso ai turisti e ai cittadini durante l’estate. 

“L’attenzione per il sociale con percorsi di inserimento lavorativo in strutture pubbliche della città da parte di giovani provenienti da associazioni del territorio, è un obiettivo citato più volte dall’amministrazione - afferma il sindaco Renata Tosi - . Situazioni di svantaggio che, attraverso il contributo delle associazioni della città che dimostrano ogni giorno una vitalità e una capacità di dare vita a straordinarie opportunità di inclusione sociale, possono tramutarsi in una sana rete di sperimentazione, sia sul piano occupazionale che su quello della socializzazione”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

Torna su
RiminiToday è in caricamento