Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca

Un "salvadanaio" per sostenere il circolo Montecavallo: gli anziani aiutano a fare quadrare i conti

La presidente: "Il circolo è chiuso da marzo, ma le spese e l'affitto arrivano puntuali. I soci hanno raccolto del denaro e mi hanno donato il ricavato il giorno del mio compleanno"

E' commossa e grata per la dimostrazione d'affetto e il sostegno ricevuti. Lucia Lamarra, presidente del Circolo Montecavallo di Rimini, il centro sociale frequentato molto dagli anziani, tira un piccolo sospiro di sollievo in questo difficile momento. Il circolo è chiuso da marzo, ma le spese e l'affitto arrivano puntuali. Lucia però non è sola, un gruppo di soci e socie che fanno parte del coro hanno unito le forze e dato vita a una raccolta fondi per sostenere il centro. "Si sono messi in contatto con tutti i soci, tra quelli che frequentano i gruppi di briscola, ballo liscio, ballo di gruppo, i corsi di inglese e i gruppi delle gite, creando una vera e propria catena umana durante il lockdown organizzando i punti di raccolta vicino alle farmacie e ai supermecati visto che le uscite erano centellinate per le commissioni urgenti".

Il tam tam è riuscito e in molti hanno aderito all'appello dei soci. "Il giorno del mio compleanno, giovedì scorso, mi hanno consegnato lo scatolone salvadanaio con dentro ben 1.920 euro che potrò usare per le spese del circolo. Questo gesto in un momento così duro per tutti mi commuove e fa capire quanto i nostri centri sociali siano cosi importanti per i nostri pensionati come punto di aggregazione. Ringrazio tutti i soci di cuore nella speranza di riverderci tutti insieme al più presto".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un "salvadanaio" per sostenere il circolo Montecavallo: gli anziani aiutano a fare quadrare i conti

RiminiToday è in caricamento