menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Un unico candidato romagnolo per le elezioni Europee del 25 maggio

Trapela, tra la rosa dei candidati, il nome del riccionese Lucio Berardi già vicesindaco con deleghe alla Pubblica Istruzione e al Turismo della Perla Verde. Tutto si deciderà venerdì

Ore decisive in casa Partito Democratico per decidere le candidature alle prossime Europee del 25 maggio. E dalla zona sud filtra l'indiscrezione di una candidatura di Lucio Berardi, di area renziana, come unico candidato romagnolo, dato che gli emiliani stanno facendo la parte del leone. Tutto si deciderà venerdì, in Direzione regionale a Bologna. In queste ultime settimane dalle varie anime del partito sono arrivate le "indicazioni". E per i renziani si è cercato l'identikit giusto. Giovane, con esperienza amministrativa, utile alla causa sul territorio. Filtrato il nome di Lucio Berardi, 34 anni, avvocato, da oltre 10 anni a Riccione prima come vicesindaco e con deleghe alla Pubblica Istruzione e al Turismo, poi alla presidenza del Palariccione. Piace il suo profilo per le competenze sulle tematiche legali e turistiche, dalla Bolkestein allo sviluppo turistico. Che potrebbe essere utile anche per puntellare la campagna elettorale amministrativa, in un Comune come Riccione insidiato dal centro-destra.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Attualità

"Fellini Calls", successo per la tre giorni dedicata al regista premio Oscar

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento