Una dolce sorpresa per gli ospedali: una famosa azienda dona le uova di Pasqua

La consegna da parte Associazione Nazionale Carabinieri Coordinamento Regionle Protezioone Civile agli ospedali di Riccione, Cattolica e Rimini

Una dolce sopresa è arrivata giovedì mattina negli ospedali del territorio, grazie alla donazione di uova di cioccolata e colombe pasquali, da parte della ditta Cafarel Sps di Luserna San Giovanni (in provincia di Torino), consegnate dalla "Associazione Nazionale Carabinieri Coordinamento Regionle Protezioone Civile" agli ospedali di Riccione, Cattolica e Rimini. Le direzione mediche e di tutti gli operatori hanno ringraziato commossi per il gesto di vicinanza e affetto.

coronavirus - donazione uova pasqua - ospedale rimini - riccione -cattolica - 3-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

coronavirus - donazione uova pasqua - ospedale rimini - riccione -cattolica - 2-2-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nella mattinata, ragazzino perde la vita

  • Si lascia cadere nel vuoto, gesto estremo di un ragazzo

  • Col monopattino elettrico in A14, bloccato dalla polizia in autostrada

  • Stroncato da un'overdose, giovane padre di famiglia ritrovato senza vita nel garage

  • Bellaria piange la scomparsa del 13enne, proclamato il lutto cittadino

  • Lo storico negozio annuncia la sua chiusura sui social dopo 54 anni di attività

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento