menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Una domenica movimentata per i Carabinieri tra litigi e soccorsi di persone

I Carabinieri hanno spento una lite tra condomini, innescata dal fatto che all’interno dell’area condominiale una coppia aveva lasciato il cane libero dal guinzaglio, venendo così pesantemente redarguita da un vicino

Una domenica densa d'interventi per i Carabinieri tra Bellaria e Santarcangelo. Il primo alle 9.25, quando i militari hanno spento una lite tra condomini, innescata dal fatto che all’interno dell’area condominiale una coppia aveva lasciato il cane libero dal guinzaglio, venendo così pesantemente redarguita da un vicino. Intorno alle 10 gli uomini dell'Arma di Bellaria sono intervenuti per calmare un ubriaco che lanciava tutto che gli capitava sottomano.

Nei suoi confronti si è reso necessario effettuare un Ricovero Sanitario Obbligatorio. L’uomo, scortato dai Carabinieri e dagli agenti della Polizia Municipale del luogo, è stato trasportato all’ospedale di Rimini per gli accertamenti sanitari del caso. Intorno all'ora di pranzo, sempre a Bellaria, i Carabinieri hanno soccorso un anziano 78enne in stato confusionale che si era allontanato da casa. I militari l'hanno individuato a poche centinaia di metri dall'abitazione.

Nel primo pomeriggio è stato soccorso a Poggio Berni un ragazzo, affetto da problemi psichici ed abitante nei paraggi, che, dopo aver scavalcato la recinzione del suo giardino, si è seduto a terra. Il 18enne è stato poi affidato ai genitori.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Attualità

"Fellini Calls", successo per la tre giorni dedicata al regista premio Oscar

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento