Venerdì, 12 Luglio 2024
Cronaca

Una donazione da parte dell'Associazione Riminese Oncoematologia Pediatrica

La raccolta fondi, resa possibile dalla vendita del libro “Una favola di caffè: Chicco e Cereza” di Maria Cristina Latini edito nel 2015 da “Collezione Enrico Maltoni”

Sabato 11 giugno alle 12,30, presso il Day Hospital Oncologico Pediatrico dell’Ospedale Infermi di Rimini, si è tenuta la cerimonia di consegna dell’assegno di 9.325,00 Euro in favore di A.R.O.P. Onlus (Associazione Riminese Oncoematologia Pediatrica e altre Malattie Croniche dell’Infanzia). Alla cerimonia di consegna dell’assegno, erano presenti l’editore Enrico Maltoni, l’autrice Maria Cristina Latini, Stefano Caimi (Direttore Generale Pascucci Caffè), Roberto Romagnoli (Presidente dell’A.R.O.P.) la dott.ssa Beatrice Filippini e la dott.ssa Elena Fabbri, entrambe medici del reparto di Oncoematologia Pediatrica dell’Ospedale Infermi di Rimini.

La raccolta fondi, resa possibile dalla vendita del libro “Una favola di caffè: Chicco e Cereza” di Maria Cristina Latini edito nel 2015 da “Collezione Enrico Maltoni”, rappresenta una vittoria che è stata conseguita grazie all’impegno di tutti coloro che hanno partecipato al progetto, ai lettori e grazie al prezioso contributo di “Caffè Pascucci”, dell’editore “Collezione Enrico Maltoni”, della Banca di Rimini e del Gruppo Cimbali di Milano. L’editore dedica il libro a genitori e bambini che si sono trovati come lui o che si trovano ancora in un momento difficile della loro vita, perché se “per crescere un bambino ci vuole un intero villaggio (proverbio africano), per guarire un bambino c’è bisogno dell’aiuto di tutti!”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una donazione da parte dell'Associazione Riminese Oncoematologia Pediatrica
RiminiToday è in caricamento