"Una Giornata per la Ricerca": 745 persone scelgono i Parchi Costa e la solidarietà dello Ior

745 sono infatti le persone che hanno deciso di godersi gli spettacoli dei più bei parchi tematici della Romagna, facendo al contempo qualcosa di concreto per la lotta contro il cancro

80 ad Italia in Miniatura; 199 all’Acquario di Cattolica; addirittura 466 al Parco Oltremare di Riccione. Tante sono le persone che durante la giornata di domenica 16 settembre sono entrate nei parchi romagnoli della Costa Edutainment esibendo all’ingresso il coupon ed effettuando la donazione all’Istituto Oncologico Romagnolo: numeri che sanciscono il successo dell’iniziativa “Una Giornata per la Ricerca”. 745 sono infatti le persone che hanno deciso di godersi gli spettacoli dei più bei parchi tematici della Romagna, facendo al contempo qualcosa di concreto per la lotta contro il cancro. Le donazioni alla fine hanno raggiunto quota 5.700 euro, che verranno interamente utilizzati a favore dei progetti di ricerca scientifica sostenuti dallo IOR e portati avanti presso l’IRST IRCCS di Meldola. 

Anche quest’anno i momenti istituzionali si sono concentrati ad Oltremare. Tante le figure di spicco dell’oncologia e del territorio romagnolo presenti a dare la propria testimonianza e il proprio appoggio: dal prof. Dino Amadori, Presidente IOR e Direttore Scientifico Emerito IRST, al Direttore della Unità Operativa di Oncologia di Rimini, Cattolica e Novafeltria, dott. Davide Tassinari. Durante il corso della giornata è intervenuto anche il Sindaco di Riccione, Renata Tosi; presente anche un testimonial d’eccezione dell’evento, il campione di nuoto Simone Sabbioni, da sempre particolarmente vicino alle tematiche dell’Istituto Oncologico Romagnolo. Al termine del momento istituzionale, il prof. Amadori ci ha tenuto ad omaggiare sia il Primo Cittadino sia Paola Risso, Responsabile Eventi Oltremare, di “Anima e Coraggio: La mia vita contro il cancro”, la sua autobiografia professionale. La platea, gremita, ha potuto poi assistere al grande spettacolo dei delfini in quella che è riconosciuta come la laguna più bella d’Europa.

Fabrizio Miserocchi, Direttore Generale IOR, ha sottolineato il grande successo della giornata: “Anche quest’anno è stata davvero una bellissima festa. E’ sempre una grande emozione ritrovarsi davanti a così tante persone per parlare di ricerca scientifica, quindi di speranza, ed è ancora più importante pensando che il pubblico era in gran parte formato da famiglie e bambini. Il risultato ottenuto dimostra il successo di questa rinnovata partnership con la Costa Edutainment, ed è inoltre una testimonianza tangibile di quanto il tema della lotta contro il cancro sul nostro territorio sia sentito sia dal mondo imprenditoriale che da quello delle istituzioni.”

Patrizia Leardini, Direttore Costa Edutainment Polo Adriatico, ha aggiunto: “Sono orgogliosa di aver rinnovato la collaborazione e il sostegno dei Parchi Costa Edutainment del Polo Romagna all’Istituto Oncologico Romagnolo per il quinto anno. Fare sistema con il territorio è una priorità, farlo sapendo di sostenere chi si prende cura di tante famiglie è ancora più motivante. Nell’ultima giornata di apertura estiva, a Oltremare, Italia in Miniatura e Acquario di Cattolica abbiamo registrato centinaia di presenze non solo della zona ma anche da fuori regione e ne siamo felici. Mai come in questo caso fare del bene… fa anche bene”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

Torna su
RiminiToday è in caricamento