Una manovra sbagliata gli costa cara: fermato un 'predone' di gasolio

I militari hanno notato una Mercedes fermarsi dinnanzi ad un’azienda e dopo poco invertire bruscamente il senso di marcia, probabilmente alla vista in lontananza delle pattuglie dell’Arma

Erano da poco passate le ore 23.40 circa di giovedì sera quando, a Montefiore Conca, i militari della locale Stazione in collaborazione con quelli di Saludecio, mentre effettuavano un posto di controllo congiunto, hanno notato una Mercedes fermarsi dinnanzi ad un’azienda e dopo poco invertire bruscamente il senso di marcia, probabilmente alla vista in lontananza delle pattuglie dell’Arma, e ripartire velocemente.

I militari hanno deciso quindi di inseguire l'auto e, dopo pochi chilometri, sono riusciti a fermarla. L’autista non era in grado di dare spiegazioni plausibili circa la manovra: i Carabinieri hanno deciso così di perquisire l’auto trovando nel bagagliaio 4 taniche da 20 litri completamente vuote ed un tubo in gomma lungo circa 5 metri con una canna legata all’estremità.

La successiva perquisizione domiciliare ha permesso di rinvenire e sequestrare all’interno del garage ulteriori 6 taniche con all’interno complessivi 100 litri di gasolio. L'attività info-investigativa, condotta dai militari operanti, ha permesso di accertare che il gasolio proveniva da un furto su autocarro in sosta effettuato qualche settimana fa nei pressi del cimitero di Cattolica. D.C, 38enne moldavo residente a Montefiore Conca, è stato così indagato in stato di libertà per furto aggravato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Rissa tra giovanissimi in piazza, Fiori (Lega): "I soliti bambocci che creano problemi"

Torna su
RiminiToday è in caricamento