Cronaca Via Alghero

Una nuova palestra per la scuola media statale di via Alghero a Riccione

Tra i vantaggi contemplati dall' intervento: una maggiore flessibilità di utilizzo per le nuove altezze, migliori condizioni acustiche e di eco-compatibilità

Sarà una palestra completamente rinnovata dal punto di vista di vista dell’altezza, dell’impiantistica strutturale, del miglioramento sismico e degli standard di prestazione. Con l’approvazione dello studio di fattibilità, la Giunta Comunale ha dato il via libera alla realizzazione della nuova palestra alla scuola media statale di via Alghero. Per un importo di 680.000 euro, la nuova struttura avrà un’altezza uniforme di 7 metri rispetto al corpo attuale che conta altezze differenti per una superficie di 500 mtq, consentendo un migliore uso per le attività extrascolastiche, a partire dall’adeguamento alle regole federali per il gioco della pallavolo. 

Il progetto prevede il termo cappotto sulle facciate esterne, così come per gli spogliatori e nuovi impianti di riscaldamento e illuminazione che consentiranno un’adeguata coibentazione e risparmio energetico. E’ prevista l’installazione di nuove pompe di calore in modo che l’energia elettrica sia prodotta da fonti rinnovabili. La nuova palestra, che verrà ricavata da uno dei tre corpi che allo stato attuale costituiscono il complesso, inclusi gli spogliatoi, avrà pareti rivestite interamente in legno oltre ad essere strutturalmente interessata da interventi di miglioramento sismico. Anche gli spogliatoi verranno rimessi a nuovo con lavori di impermeabilizzazione, isolamento termico e adeguamento dei servizi igienici alle prescrizioni normative.

“L’impiantistica sportiva, in sinergia con le strutture scolastiche - afferma l’assessore ai Lavori Pubblici Roberto Cesarini – si arricchisce di un altro importante  tassello. L’Amministrazione Comunale ha scelto di cogliere l’occasione dell’adeguamento sismico della palestra scolastica di via Alghero per un radicale rifacimento della stessa, così da renderla praticabile e usufruibile per le attività extrascolastiche, in particolare la pallavolo, oltre a migliorarne i requisiti energetici come indirizzo di fondo costantemente perseguito da questa Amministrazione. E’ dunque – conclude l’assessore Cesarini –  un nuoco edificio ad energia tendenzialmente zero ad elevato confort interno per la presenza di pannellature e travi in legno lamellare”.

Tra i vantaggi contemplati dall’ intervento: una maggiore flessibilità di utilizzo per le nuove altezze, migliori condizioni acustiche e di eco-compatibilità. I lavori inizieranno tra ottobre e novembre. Oltre alla palestra, nei mesi scorsi alla scuola media di via Alghero sono stati eseguiti lavori di miglioramento sismico e di rifacimento della pavimentazione interna ed esterna.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una nuova palestra per la scuola media statale di via Alghero a Riccione

RiminiToday è in caricamento