Cronaca

Una palestra all'aria aperta sul lungomare di Rimini grazie a Samsung

Un progetto innovativo che valorizza l’importanza dello sport quale attività personale e sociale

Samsung Electronics Italia ha presentato a Rimini la quarta e ultima tappa italiana di Samsung Smart Fitness, l’iniziativa, patrocinata dal comune, che celebra lo sport all’aperto valorizzando il suo ruolo nella società e nell’ambiente urbano. La cerimonia ufficiale, alla quale hanno partecipato Gianluca Brasini, Assessore al Bilancio, Patrimonio, Sport, Fund Raising e Rapporti con le Società partecipate del Comune di Rimini e Luca Marin, campione italiano di nuoto e ambassador Samsung, si è tenuta oggi a Rimini sul Lungomare Augusto Murri. 

Samsung Smart Fitness è un progetto innovativo, partito lo scorso dicembre a Milano e proseguito poi a Firenze e Roma nei primi mesi del 2017, che valorizza l’importanza dello sport quale attività personale e sociale, e diffonde una cultura del benessere e della cura della persona attraverso la migliore tecnologia dell’ecosistema Samsung Mobile. Fino a fine agosto, in un’area dedicata appositamente all’altezza del n. 21 del Lungomare Augusto Murri (di fronte ai Bagni 41), i cittadini riminesi e tutti i turisti del litorale romagnolo avranno a loro disposizione gli accessori di allenamento di MyEquilibria, un albero concettuale dal design sofisticato integrato nel contesto paesaggistico che, assieme ai dispositivi indossabili di Samsung, abilita nuove opportunità, incentivando le persone a viverlo come risorsa per praticare sport all’aria aperta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una palestra all'aria aperta sul lungomare di Rimini grazie a Samsung

RiminiToday è in caricamento