Una primavera "Beach & Love" per accompagnare gli eventi di Riccione

Grazie alla collaborazione del designer internazionale Aldo Drudi nasce il sistema di eventi per il periodo che va da Pasqua 2018 all’inizio dell’estate

Con l’arrivo della primavera si alza il sipario sul progetto che accompagnerà la città alle porte dell’estate e, come accaduto in occasione delle festività natalizie, Riccione si presenterà ai suoi ospiti con una nuova proposta di scenografia urbana e un calendario eventi che racconta la sua identità vivace, confermandola come laboratorio delle nuove tendenze. Grazie alla collaborazione del designer internazionale Aldo Drudi che ha ideato, come in occasione di Riccione Ice Carpet, il concept dell’evento e la sua traduzione in immagine coordinata e allestimenti, nasce Beach & Love. Riccione 2018 Spring Summer, un format che richiama il mood e lo stile del peace & love degli anni Sessanta-Settanta e i suoi temi dominanti, attualizzandolo e declinandolo su misura per la città.

Beach & Love è il claim attorno a cui è organizzato il sistema di eventi per il periodo che va da Pasqua 2018 all’inizio dell’estate. Proprio al luogo simbolo di Riccione e della riviera, la spiaggia, richiama la prima parte del messaggio: quella spiaggia che meglio di ogni altro spazio cittadino vive l’incedere delle stagioni, protagonista nei mesi scorsi con le iniziative del Mare di inverno e prima attrice ora sul palcoscenico della bella stagione.

Se il termine beach dà voce al luogo simbolo di Riccione, love riassume in una sola parola lo spirito delle iniziative per la primavera-estate della città. Giocando con lo slogan libertario e pacifista degli anni Settanta, senza cedere alle tentazioni della nostalgia e del revival, Beach & Love sintetizza l’esplosione di vitalità di una città calorosa, aperta senza paure all’innovazione. Una città che ha come orizzonte il domani e guarda al futuro con la passione, il coraggio, l’ironia e la leggerezza dei giovani. In questo quadro di fermento e trasformazione, Beach & Love si presenta come una grande festa collettiva, che danza tra il glicine e l’arancione, i colori dominanti che Aldo Drudi ha scelto per rappresentare il progetto, un’idea immediatamente sposata e fatta propria dai comitati d’area che sono parte propositiva e integrante dell’intera proposta. Proprio di queste tonalità si tingeranno le strade, le piazze e i viali di Riccione nel corso della primavera. Grazie al protagonismo degli operatori turistici, gli assi principali in cui fioriranno gli eventi e le scenografie urbane sono quelli che collegano il mare al centro e al cuore della vita turistica, fino a coinvolgere la città intera.

Tutta la comunicazione visiva riprende, in modo ironico e giocoso, stile e colori degli anni Sessanta-Settanta reinterpretandoli in chiave contemporanea. L’effetto sarà un’esplosione cromatica e dinamica in versione ultrapop e al tempo stesso una rivisitazione giocosa della variopinta summer of love abitata da simboli e figure tipiche e inconfondibili dell’immaginario rivierasco. Un posto di primo piano verrà così riservato alla sostenibilità ambientale, già nella costruzione delle scenografie, e ampia sarà anche l’attenzione dedicata al verde urbano, con l’utilizzo di piante ornamentali che anticipano le atmosfere dell’estate. Beach & Love. Riccione 2018 Spring Summer è inoltre un programma di eventi ideati per sensibilizzare turisti e cittadini sui temi dell’ambiente, dell’arte, dello sport e della partecipazione collettiva, che vedrà anche la collaborazione dei Parchi Costa Edutainment: un nucleo di valori essenziali per l’identità di Riccione che, come ogni città veramente contemporanea, ha scelto di puntare su un futuro fatto di sviluppo sostenibile e cittadinanza attiva.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Alessandro Andreini la combina grossa e viene espulso dal Collegio

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Una nevicata e oltre 400mila luci per lo show di Riccione Christmas Star con la musica di Ralf

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Muore nella culla a 4 mesi, si indaga per scoprire le cause del decesso

Torna su
RiminiToday è in caricamento