Commemorazioni

"Una vita in mare, il mare per la vita": una targa ricorda l'ammiraglio Aleardo Maria Cingolani

L’iniziativa, fortemente voluta da tutto il personale della Capitaneria di Porto di Rimini e accolta con affetto e slancio dalla famiglia e dall’Associazione Marinai d’Italia delegazione di Rimini, ha riguardato il posizionamento di una targa alla memoria

Momento solenne giovedì mattina in via Sinistra del Porto, nella banchina destinata agli ormeggi delle unità navali della Capitaneria di Porto – Guardia Costiera di Rimini, dove è stata scoperta una targa in memoria dell’Ammiraglio Aleardo Maria Cingolani, nel primo anniversario della sua scomparsa, avvenuta nel maggio del 2021. L’iniziativa, fortemente voluta da tutto il personale della Capitaneria di Porto di Rimini e accolta con affetto e slancio dalla famiglia e dall’Associazione Marinai d’Italia delegazione di Rimini, ha riguardato il posizionamento di una targa alla memoria posta in un luogo dal quale si osservano il porto canale, il punto di ormeggio delle unità pronte a muovere per il soccorso in mare e la sede storica della Capitaneria di Porto, “a perenne memoria del legame tra Aleardo, il mare, il porto, la città, l’utenza tutta e la Capitaneria di Porto”. Sulla targa è incisa la frase “una vita in mare, il mare per la vita”, sintesi dell’impegno professionale e sociale dell’Ammiraglio Aleardo Cingolani.

L’Ammiraglio Cingolani, riminese, era molto conosciuto in città per aver svolto incarichi in Capitaneria sia operativi che tecnico amministrativi. Chiude la sua carriera a Venezia, come Capo Servizio Operazioni, dopo 40 anni di onorata carriera che lo hanno visto ricoprire incarichi anche in altre sedi di servizio, a Siracusa, Trieste ed in enti centrali. L’Ammiraglio era ben voluto nell’ambiente legato al mare ed a tutto l’associazionismo di riferimento anche per la straordinaria passione con cui si dedicava a qualsiasi “progetto” che lo vedesse legato al mare e al servizio verso gli altri.

Ha ricoperto anche incarichi di responsabilità nella vita civile all’interno della Lega Navale, dell’Associazione Marinai d’Italia locale, della Consulta del Porto, del Circolo Nautico di Viserba, del volontariato provinciale “Rimini Rescue”, dell’Associazione “Vele al terzo”, e ancora degli Scouts locali – anche dei Masci, movimento adulti – dell’Associazione “Ricerche storiche Aries”; è stato anche socio di importanti sodalizi e di associazioni (“Istituto del Nastro Azzurro” e “Istituto Nazionale per la Guardia d’Onore alle Reali tombe del Pantheon”, solo per citarne alcuni).

targa-ricordo-cingolani-guardia-costiera-2

La targa che ricorda l'Ammiraglio Cingolani

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Una vita in mare, il mare per la vita": una targa ricorda l'ammiraglio Aleardo Maria Cingolani
RiminiToday è in caricamento