rotate-mobile
Giovedì, 29 Settembre 2022
Cronaca Riccione

Un uomo vaga nudo fuori dall'ospedale Ceccarini, nel fine settimana raffica di controlli dei Carabinieri

Un arresto e 13 persone deferite in stato di libertà. E’ questo il bilancio dell’intensa attività svolta dalla compagnia dei Carabinieri di Riccione nel fine settimana

Un arresto e 13 persone deferite in stato di libertà. E’ questo il bilancio dell’intensa attività svolta dalla compagnia dei Carabinieri di Riccione nell’ambito dei controlli straordinari finalizzati al contrasto della microcriminalità connessa al fenomeno delle baby gang e alla prevenzione dei reati in genere. In particolare i militari hanno tratto in arresto un cittadino albanese, domiciliato in provincia, colto in flagranza di reato dai Carabinieri di Misano Adriatico mentre cedeva una dose di stupefacente ad un assuntore datosi alla fuga alla vista dei carabinieri. L'uomo, successivamente sottoposto a perquisizione personale, è stato sorpreso in possesso di tre grammi di cocaina, suddivisi in dosi già predisposte per la cessione, sequestrate insieme alla somma di 1.150 euro, ritenuta provento dell’attività illecita. Successivamente è stato trattenuto presso le camere di sicurezza in attesa del Giudizio per direttissima.

Dai controlli sono stati invece deferiti in stato di libertà 13 persone. E nei dettagli: un uomo di origini nordafricane, rintracciato dai militari del Nor – sezione radiomobile a Cattolica, presso una struttura in disuso in via Modena. Uno straniero, senza fissa dimora, che è stato invece sorpreso aggirarsi nudo nei pressi dell’Ospedale di Riccione. L’uomo, fermato dai Carabinieri della Sezione Radiomobile, è stato immediatamente condotto in caserma.

Nei guai anche due italiani, che sono stati sorpresi dai militari della Stazione di Riccione in possesso di denaro contante e derrate alimentari risultate essere state asportate dai distributori di una struttura alberghiera del luogo. La refurtiva, del valore di 300 euro circa, è stata restituita al legittimo proprietario.

Due nordafricani, senza fissa dimora, sono stati invece trovati rispettivamente in possesso di 1 grammo di cocaina - suddivisa in dosi, predisposta per la cessione a terzi – e di un coltello di piccole dimensioni. Uno di essi, inoltre, è risultato inottemperante all’ordine di espulsione dal territorio nazionale disposto dal Questore della provincia di Forli-Cesena.

Due residenti in provincia, già noti ai Carabinieri, sono stati invece sottoposti a perquisizione domiciliare al termine di un prolungato servizio di osservazione e sono stati sorpresi rispettivamente in possesso di 200 grammi di marijuana e di 5 piante della stessa sostanza.

Infine 5 utenti della strada, risultati positivi all’alcol test, sono stati sanzionati con conseguente ritiro della patente di guida.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un uomo vaga nudo fuori dall'ospedale Ceccarini, nel fine settimana raffica di controlli dei Carabinieri

RiminiToday è in caricamento