Urlano e litigano. Poi fanno pace e dimenticano tutto

Urlano, si mandano a quel paese e si riappacificano. Una coppia di giovani romeni, di 20 e 27 anni, si è resa protagonista di una lite piuttosto accesa in via Bergamo, a Rimini.

Urlano, si mandano a quel paese e si riappacificano. Una coppia di giovani romeni, di 20 e 27 anni, si è resa protagonista di una lite piuttosto accesa in via Bergamo, a Rimini. Il fatto è avvenuto nel cuore della nottata tra mercoledì e giovedì. A chiedere l’interveto del 112 è stata una 33enne russa dopo aver sentito dal vicino appartamento le urla di aiuto dell’amica che vi abitava, la quale stava animatamente litigando con il fidanzato.

Quando i Carabinieri sono arrivati sul posto non c’era nessuno in quanto la coppia era già allontanata. Gli accertamenti hanno permesso di chiarire che i due giovani, dopo aver litigato per gelosie reciproche, si sono presto riappacificati. La 20enne rumena ha spiegato poi di non essere stata aggredita dal fidanzato, precisando di aver chiesto aiuto poiché temeva che il compagno la volesse picchiare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento